LE AZIONI DEL PROGETTO

laboa-azioni1
Progetto senza titolo (9)
Progetto senza titolo (10)

Il progetto lavora sui tre territori a contatto con i cittadini e le realtà attive (associazioni, gruppi informali, parrocchie, commercianti, ecc) promuovendo il protagonismo e la responsabilizzazione di questi nel processo di rigenerazione urbana.

Le azioni attraverso le quali gli operatori entrano in contatto con i cittadini e le realtà sono lo sportello territoriale e l’educativa di quartiere.

SPORTELLO TERRITORIALE
Lo sportello è:

  • il luogo nel quale il cittadino porta domande e bisogni, ma anche proposte e desideri su come vorrebbe il suo quartiere e la sua città
  • il luogo nel quale il cittadino può essere orientato al servizio che risponde al bisogno che ha portato
  • il luogo in cui i cittadini e le organizzazioni possono dare forma ad iniziative e attività per migliorare l quartiere in cui vivono o lavorano

Gli EDUCATORI DI COMUNITÀ

  • sono presenti nei luoghi frequentati dai cittadini e city user (strade, piazze, giardini) ed entrano in relazione con chi occupa questi spazi, nell’ottica di un ascolto attivo e della prossimità
  • attivano relazioni con gruppi informali, commercianti e altri attori del territorio, per ascoltare, creare relazioni di prossimità e promuovere azioni di cittadinanza attiva
  • svolgono un ruolo di mediazione tra posizioni contrapposte per favorire la convivenza
  • sostengonola realizzazione di iniziative culturali, aggregative e sociali che partano dalle proposte dei cittadini, rispondano ai loro bisogni e che diano forma ai loro desideri

LA METODOLOGIA DI RIFERIMENTO

LA.B.O.A. adotta il paradigma metodologico dello sviluppo di Comunità inteso come insieme di azioni realizzate in una logica di partecipazione dal basso, attivazione e protagonismo civico.
Tutte le azioni della sono ideate e realizzate per migliorare il benessere di una comunità sia in termini di vivibilità dello spazio urbano sia in termini relazionali.
Nella realizzazione delle azioni che adottano il paradigma dello sviluppo di Comunità, gli operatori del progetto si avvalgono della supervisione metodologia di Metodi Ascom & Aleph

laBoa_v1_loghi_600

www.laboacuneo.it